Crea sito

Le 10 regole d’oro per una buona rasatura

un bagno caldo è l’ideale prima di una buona rasatura

Radersi è un’arte, ma al mattino il tempo è sempre poco, ecco allora 10 semplici regole d’oro per una buona rasatura che si prenda cura di pelle e barba in modo naturale e semplice.

  1. L’ideale è radersi dopo un bagno od una doccia oppure applicare una salvietta di acqua calda sul viso per almeno 30 secondi
  2. Usare abbondante acqua calda, meglio se l’ambiente è umido
  3. Usare un buon olio naturale da rasatura sulla pelle umida, il rasoio scivola meglio, la rasatura è più efficace e la pelle viene irritata di meno e resta ben nutrita e protetta dall’olio
  4. Se si usano schiume o gel, fare attenzione che contengano oli essenziali di chiodi di garofano e di menta che favoriscono una buona rasatura e hanno un’azione antibatterica e siano prive di gas nocivi alla pelle ed all’ambiente
  5. Usando il pennello ricordarsi di compiere sempre movimenti circolari per sollevare bene il belo e
    pulire i pori
  6. Radersi in direzione della crescita, mai in contro pelo. Ogni persona ha un modalità di crescita unica sul suo volto, ma generalmente le direzioni di crescita della barba sono:
  • da nord a sud sulle guance
  • da sud a nord sul collo
  • e dal mento indietro sulla mascella
  1. Risciacquare frequentemente il rasoio
  2. Sciacquare la pelle rasata con acqua calda e l’ultimo risciacquo con acqua fredda.
  3. Asciugarsi tamponando delicatamente
  4. Come dopobarba usare un’emulsione reidratante, evitare le lozioni alcoliche e quelle dal profumo terribilmente forte e persistente, che respingono più che attrarre le altre persone

A questo punto siete pronti per iniziare alla grande una nuova giornata.

Idee regalo per la festa del papà.